Cookie

Corso di PRIMO SOCCORSO, PREVENZIONE INFORTUNI E Protezione Civile (2013)

Programma:

1. Introduzione al Primo Soccorso. L’Urgenza e la Gravità (ordine di precedenza di fronte a più Infortunati). Condotta del soccorritore. Esame dell’infortunato. Valutazione delle funzioni vitali: Coscienza, respiro, circolo. L’ABC del soccorritore. Attivazione del servizio di Urgenza ed Emergenza Medica. L’incoscienza ed i suoi rischi. L’incosciente che respira. Posizione Laterale Sicurezza. Esercitazioni pratiche. L’autoprotezione. Aspetti legali del Primo Soccorso (l’omissione di soccorso).

Introduzione all’apparato respiratorio: concetti di cellula, tessuto, organo, apparato.

La vita delle cellule, funzioni delle cellule. La respirazione cellulare.

2. L’apparato respiratorio (cenni di anatomia e fisiologica). Rianimazione Polmonare. Rianimazione Cardiopolmonare (sull’adulto e sul bambino). Esercitazioni pratiche. Cause di arresto respiratorio. Ostruzione delle vie aeree (manovre di Heimlich). Annegamento. Folgorazione. Farmaci. Alcool. Droghe. Alterazione nella composizione dell’aria inspirata. (eccesso di CO). Presenza di gas tossici. Turbe della circolazione, arresto cardiaco.

3. Ripasso RCP. Completamento esercitazioni pratiche. Apparato Cardiocircolatorio (anatomia e fisiologia). Il sangue. Emorragie esterne, esteriorizzate, interne. Tamponamento di emorragie esterne semplici. Emorragie profuse: “punti di compressione a distanza” uso del laccio emostatico (unici casi in cui farne uso).

4. Emorragie esteriorizzate. Emorragie interne. Lo stato di shock. (cause e tipi di shock). Prevenzione e Primo Soccorso. La cute. Le ferite. Ferite semplici. Medicazioni, bendaggi. Ferite gravi. Triangolazioni protettive. Posizionamento del ferito. Il tetano. Vaccinazione, sieroprofilassi Concetti di immunità: attività e passiva naturale e artificiale.

5. Le ustioni. I congelamenti. Apparato osteo-articolare. Lesioni ai muscoli. Lesioni alle articolazioni (distorsione, lussazioni). Fatture: classificazione. Immobilizzazioni di fortuna per sospette lesioni agli arti superiori, Inferiori, al torace.

6. Sistema nervoso centrale e periferico. Traumi cranici: lesioni esterne (frattura cranica); lesione interne (commozione cerebrale, Contusione cerebrale, compressione cerebrale): Primo Soccorso Traumi vertebrali. Sospetta frattura della colonna. Comportamento del Primo soccorritore.

7. Malori improvvisi, perdite di coscienza. Sincope. Lipotimia. Ipertensione, arteriosclerosi, ateromasia; concetti di trombo e di embolo. Congestione celebrale, emorragia celebrale (ictus). Prevenzione e primo soccorso.Le cardiopatie ischemiche: angina pectoris, infarto del miocardio. Arresto cardiaco improvviso: Ripasso parte pratica BLS (ABC del soccorritore; chiamata 118; RCP a 1 a 2 soccorritore). Prevenzione delle malattie cardiovascolari. L’edema polmonare acuto.

8. Malori dovuti a cause ambientali (colpo di calore, assideramento). Malori relativi al sistema nervoso centrale: epilessia, convulsione nei bambini ecc… La crisi isterica. Apparato digerente. Avvelenamenti; intossicazioni da cibo, farmaci, sostanze chimiche…. Coliche. Emergenze nel diabete: crisi iperglicemia; crisi ipoglicemica.

9. Tossicodipendenze: aspetti di urgenza. Alcolismo cronico. Tossicodipendenza da oppiacei: Crisi da overdose; crisi da astinenza. Tossicodipendenza da anfetamine. Corpi estranei nell’occhio, nell’orecchio. Punture di insetti. Morsi di animali.

10. Lezione supplementare di riserva ed integrativa. Ripasso parte pratica (BLS-ABC del soccorso – RCP). Eventuale proiezione diapositive o filmati. Storia e Principi della Croce Rossa . La Protezione Civile.

 

N. B. Norme di comportamento nella Protezione Civile verranno segnalate durante il corso nella Trattazione di argomenti correlati.

Scarica il PDF del corso, Corso Pronto Soccorso Protezione Civile.